Roccocò & Peparelli dello Chef Mario Avallone a Mise en Place

Postato by Estrelia

La Scuola di Cucina Mise en Place regala alle frittatine del Blog una ricetta tutta tradizionale …. un dolce Natalizio Napoletano !!!

Si ringrazia Lo Chef Mario Avallone…… Cultore storico della cucina tradizionale napoletana…… per la ricetta e la sua straordinaria performance….. !!!

Si ringrazia l’amico Luciano Furia per le foto ;D

Buon Natale a tutti coloro che passano di qua …. e alle MIE Frittatine ;D



Ingredienti

1 kg. di Farina 00

1 kg. di Zucchero

1 kg. di Mandorle sgusciate

7 gr. di ammoniaca

300 gr. di acqua

10 gr. di Pisto Extra

Buccia grattugiata di limone e di arancia

Uovo x lucidatura

x i Peparelli 20 gr. di Pepe nero / olio o sugna x la teglia

Procedimento

I Roccocò e Peparelli  hanno lo stesso impasto, cambia la forma e l’aggiunta ovvia del pepe x i secondi biscotti. Sono per me uno dei primi esempi non sospetti che smuovevano la mia curiosità, il pepe in un biscotto …perché ?!.. Geniale..

Oggi inizio a capire meglio come nascono e ci sono degli abbinamenti, l’uso delle spezie in ogni regione del mondo..come una strada infinita da percorrere senza sosta… troviamo spezie, tecniche,forme, consistenze in tutto il mondo e sono fatti e preparati in maniera diversa ma simile.. che bello !!

Tostiamo leggermente le mandorle in forno (con attenzione senza farle tostare troppo !!)

Si forma la fontana classica da impasto Farina-Zucchero-Ammoniaca-Pisto-Vaniglia e le bucce grattugiate di arancia e limone… Ci aiutiamo con l’acqua per formare l’impasto.

Quando le mandorle sono COMPLETAMENTE fredde le uniamo all’impasto

Ungiamo la teglia con l’olio o sugna e formiamo delle ciambelle come dei taralli e le inforniamo a 180° x dieci minuti dopo averli spennellati con un uovo battuto x la lucidatura.

x i  Peparelli

si fa lo stesso impasto e si spolvera il marmo o il banco d’acciaio con il pepe nero e si fa incorporare piano piano all’impasto fatto.

Si preparano dei filoncini a mò di salame e si tagliano a fette, lucidandone la superficie con l’uovo e si procede come la ricetta precedente.

Beh non ci sono foto dei Roccocò cotti e ne dei Peparelli ….. Alla Scuola di Cucina Mise en Place mangiamo tutto hihihihi ;P

BUON NATALEEEEEEEEEEEEEEEEE

un Abbraccio dalla Direttrice della Scuola : Romina Sodano ;D

Annunci

A Volte Ritorno……

Postato by Estrelia

Un anno di vita intensa…..un anno in cui ho dato tutta me stessa per la realizzazione di un sogno!!! Un Sogno che continuo a condividere con le mie amiche ….. 🙂

Due righe al volo per dire che ci sono …per dire che nonostante i mille impegni che mi vedono lontano dal web siete sempre con me  😉

Sono qui http://www.lestanzedellacultura.it/miseenplace e le mie amiche sono tutti i giorni con me perchè mi affiancano nel progetto perchè si sono strette in un caldo abbraccio 😉

Presto aggiorneremo il nostro Blog ma presto apriremo il SITO …quella bella casa che vi avevo promesso http://www.girafrittata.it …..

Un abbraccio circolare …vi lascio un sorriso e un ricordo di quello che era un sogno e oggi è una dolce e strepitosa realtà …. 🙂

La Pastiera Napoletana Di Romina ;D

Postato by Estrelia

Ho condiviso questa ricetta con un amico, Luciano Pignataro, partecipando al suo Pastiera Day e salvando la numerazione scaramantica 😛

Lui l’ha pubblicata sul suo sito  http://www.lucianopignataro.it/ , che vi consiglio di visitare ricco di nozioni e consigli enogastronomici ;

L’articolo che ha dedicato alla MIA Pastiera è QUI !!!

Ringrazio Luciano pubblicamente per la passione e la cultura che accompagna ogni suo articolo enogastronomico … ;D

Premessa :

Le origini della pastiera non sono note con esattezza, tutte le ipotesi hanno come fulcro il periodo pasquale, a conferma dello stretto legame tra la pastiera e questo rituale religioso.

La ricetta della vera pastiera napoletana non prevede l’aggiunta di crema pasticciera …. io invece preferisco la mia versione con la crema …. perchè è più dolce il suo sapore!!!
La teglia che utilizzo è grande ed e’ molto alta.

Ingredieti impasto:

700 gr di grano in scatola + 1/2 litro di latte intero
700 gr zucchero
1 cucchiaio di strutto
1 kg 200 gr di ricotta
10 uova da dividere in albumi e tuorli
1 bacca intera di vaniglia
fiori di arancio 1 bottiglina
liquore strega 2 bottigline piccole
acqua millefiori
1 pizzico di cannerlla
100 gr di cedro candito
1 limone non trattato grattuggiato
2 arance non trattate grattuggiate

Crema Pasticciera 300 gr

Ingredienti pasta frolla

(ho usato la frolla senza uova che utlizzo per le sfogliatelle frolle. si conserva in frigo anche per una settimana )

1 kg di farina 00
350 gr di strutto
400 gr di zucchero
200 gr di acqua
4 gr di ammoniaca

La sera precedente al mettere la ricotta ricoperta di zucchero in frigo, affinche si assorbi tutta l’acqua della ricotta.

Preparazione della pasta frolla:

Su una spianatoia, metterela farina a fontana al centro lo strutto e lo zucchero, l’acqua e l’ammoniaca.
Lavorare il tutto velocemente, formare una palla e metterla a riposare in frigo.

Preparazione impasto

Cuocere il grano in una casseruola con il latte, la buccia grattuggiata di un limone non trattato e di due arance non trattate, per circa un’ora a fuoco medio.

In una ciotola mettere la ricotta passata a setaccio con lo lo zucchero, e lavorarlo a crema, unire i
tuorli leggermente montati, 1 per volta facendoli amalgamare bene.
Montare gli albumi a neve ed amalgamarli al composto di grano cotto raffreddato.

Amalgamare il composto di ricotta ottenuto al composto di grano.

Aggiungere i semi di una bacca di vaniglia, la cannella, la bottiglina di millefiori, il liquore strega,, i fiori di arancio 1 bottiglina, il cedro e le scorzette di arancia candite.

Unire al tutto la crema pasticciera.

Stendere una parte di pasta frolla in un ruoto alto circa 10 cm, mettere tutto l’ impasto della pastiera,
con la rimanente pasta formare delle tagliatelle larghe 2 cm e adagiarle sull’impasto diagonalmente (come nella foto). Cuocere nel forno a 160 gradi per circa 1 ora e più.



Buona Pasqua Frittatine :D

Postato by Estrelia

E oggi sono qui …. a dirvi che vi porto sempre con me e che presto saremo dinuovo on line …. con tanti progetti: una promessa che era diventata un sogno e che oggi è realtà……. e che condivideremo insieme 😀

Buona Pasqua frittatine …… Napoli vi abbraccia così….. con tre sfogliatelle e nu babà ;P

Ps. Rosa & Roby non vi ingozzate troppo domani a pranzo e attente…. potrei sempre paracadutarmi nel giardino di Silvia per un barbeque di pasquetta hihihihi :PPP

Vi voglio un mondo di beneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee …..

Dolcemente Milano…… appassionatamente Londra !!!!

Postato by Estrelia

Dolcemente???? Beh se è lui che riesce a coinvolgerti in una ” dolce ” magia ….allora si Milano diventa dolcemente casa mia !!!

Tutto è iniziato il 10/03 scorso….. Sono arrivata a Milano per raggiungere Bergamo …. ero emozionatissima, avevo i brividi  e non solo per la neve ;P……eppure ci sono stata a Maggio, Ottobre, a Capodanno….. perchè ero emozionata????

Perchè ero li a vivermi un’esperienza indimenticabile!!!

Io , Roberta, Rosa ,Silvia e Lone …..insieme in una cucina tutta matta, una cucina su strada ….dove il protagonista indiscusso era lui …e la sua arte!!!

Ma non è stata solo un’esperienza culinaria …. è stata anche l’insieme di due serate dolcissime…….

Ho rubato  l’abbraccio tanto desiderato al  mio amico Lone, ho rubato  il luccichio degli occhi di Silvia nell’essere li  con noi e con lui ,

ho rubato  lo sguardo di Rosa attento ai procedimenti di tutte le ricette ed ho rubato due giorni con la mia pazzarella Robertina ….che ha vissuto due giornate indimenticabiliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii con la sua amichetta vulcanica 😛

Ma porto dentro di me …….. anche la complicità che ci ha unito ad un gruppo di amici conosciuti sul web e che hanno condiviso e condividono queste esperienze culinarie con noi!!!

E poi che dire di lui, Maurizio Santin…… lo definirei un cappuccino goloso 😛

E’ soprattutto un amico……………. ma anche un grande professionista ….. 😀

Un tenerone che ho visto commuoversi difronte al regalo che lui stesso ha fatto ad una dolcissima e bellissima pasticcera di soli 18 anni: Francesca 😀

Le  ha donato la sua giacca nera….. 😀

Non dimenticherò le lacrime di gioia e commozione sul volto di Francesca e il sorriso di noi tutti perchè quella giacca davvero  la meritava …per la sua precisione, per la sua passione per i dolci , per le cure e le attenzioni che dedicava ad ogni opera dolciaria santiniana 😛

Ho conosciuto persone fantastiche e le porto con me ….. in tutti i miei sorrisi di quelle dolcissime e piccantissime serate ;D

Il 12 poi ho volato fino a Londra vivendo un sogno che portavo nel cassetto da ragazzina…. girare per le strade di Piccadilly Circus, vivere la mia Notting Hill, vedere il meridiano Greenwich con il laser, attraversare il Tamigi in nave …..ma anche sotto una galleria, fare shopping nei magazzini Harrods, camminare sul maestoso Tower Bridge ,

fotografare Londra e il suo big ben dalla mitica Ruota panoramica di London eye   …. e trascorrere il mio compleanno con mio marito e il cerato Orlando Bloom ;D

E’ stato un anno esplosivo ed emozionante…… ma la vera ” Bomba ” ancora non è scoppiata……:D

Ma questo sarà un altro post…….. ;D

Ed ecco la mia Torta Londineseeeeeeeeeeeeeeeeee ;D

Vi penso sempre e vi porto sempre con me ……e non vi abbandonerò mai ….. anche se tra un pò sarò impegnata 24  ore su 24 !!!!

Un abbraccio circolareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee ;******************************

Assenza giustificata ….. ;)

Postato by Estrelia

La Nostra assenza è dovuta a eventi gastronomici che stanno completamente rivoluzionando e consolidando la nostra amicizia …. nonchè l’approfondimento di conoscenze di persone fantastiche che stanno arricchendo di emozioni nuove e passioni  i nostri cuori…… Maurizio Santin, Roberto Granatiero, Marcello Valentino, Carmine Mazza, Davide Mazza, Claudio De Blasis, Francesca Romana Barberini, Alfieri Andrea, Salvatore Giuliano, Morandini, Giorilli, Bourse, Pierre Hermes, e molti altri……

Stiamo tutte insieme sempre e  stiamo anche cercando di vivere la realtà della nostra amicizia accorciando le distanze kilometriche che ci separano….

Vi lascio una foto …l’ultima scattata giorni fa …. in visione di esperienze magiche che stiamo vivendo …. ma presto …. faranno parte di un nuovo mondo dove vi racconterò cosa si prova a viaggiare leggero…..

Presto saremo on line con il sito …è una promessa reale,  e sarà tutto nuovo bello e completamente rivoluzionario negli aspetti e nelle sezioni … arrichito di esperienze emozionanti.

A prestooooooooooooooo ….. l’amministratore del condominio passa tra qualche giorno  a riscuotere  le quote di fine mese 😛

Grazie a tutti coloro che ci sostengono e che ci leggono …… e che credono in noi ….

Vi presento un carissimo amico uno chef mediterraneo dal cuore grande Marcello Valentino a sinistra della foto , poi ci siamo io e Eliana, il carissimo giornalista ed amico Luciano Pignataro, la mia dolcissima e spiritossisima amica Serena Albano consigliera provinciale di Napoli per affari sociali e cultura, e la mia carissima amica Elvira ….

Venerdi scorso abbiamo trascorso una serata mediterannea, un’incontro tutto siciliano e vesuviano al ristorante Il Poeta Vesuviano di  Torre del Greco in Napoli , ospitati da un simpaticissimo nonchè bravissimo padrone di casa, lo chef Carmine Mazza 🙂

Questo è solo un anticipo …di tutte le emozioni che intendiamo condividere con voi….

Per approfondimenti sulla serata vi consiglio di leggere l’articolo della giornalista Giulia Cannada Bartoli ….

Un abbraccio a tutti….

Auguri Mia Dolce Amica Rosa :D

Postato by Estrelia

Tutto quello che ci siamo regalate in questi giorni resta nei nostri cuori….. sono emozioni indescrivibili di desideri che avevamo da due anni dentro di noi……..

La nostra giornata in giro per la nostra bella Città ci ha regalato tante emozioni ….e vedere te e Rita insieme mi ha commossa…..

Sei un’amica speciale, ricca di dolcezza e semplicità……

Mi hai insegnato a guardare incantata il bagliore delle stelle e mi hai insegnato a ballare sotto la pioggia ……

I nostri sorrisi , i nostri abbracci li porto con me …..

Ti voglio troppo BENE piccola grande donna……

Per quest’anno tutte noi sappiamo che le distanze saranno accorciate ancora di piu .. i nostri rapporti nel tempo si sono rafforzati ma ogni volta che riusciamo ad abbracciarci proviamo sempre la stessa emozione della prima volta……. e sara ancora cosi 😀

Siamo tutte per una e una per tutte davvero….. sempre li ad appoggiarci le une con le altre….. sempre li a sorridere alle nostre disavventure ….

BUON COMPLEANNO MIA DOLCE AMICA  ROSA ……

ti lascio il momento più dolce che è rimasto nei nostri cuori …. 😀

PS: presto ricomincio dal mio viaggio verso l’infinito e racconterò di queste meravigliose giornate di vacanza  trascorse tra Bergamo e Napoli….

Un Natale e un Capodanno davvero speciale  abbiamo trascorso insieme…. e ho una voglia matta di raccontare di tutte e due le esperienze ( equamente )…. cosi non litigate hihihihihi  😀

TI VOGLIO BENE ROSAAAAAAAAAAAA  ;D