Pane in Cassetta ai Semi di Papavero

Postato da frugiter


che però si può fare anche senza semi o con i semi che volete
io l’ho inserito nella mdp ma la ricetta è per il pane fatto a mano
farina per pane 500 g (farina 0 300 g manitoba il rimanente)
lieivto di birra mezzo panetto
30 g burro più poco per ungere lo stampo
150 g latte e 150 g acqua a 25°
2 cucchiai di semi di paapvero
1 cucchiaino di malto o miele
10 g sale
mettere nel’impastatrice la farina, il lievito sciolto nel latte, il malto il papavero e fare andare aggiungendo l’acqua poco alla volta durante la lavorazione
dopo 10 minuti aggiungere il sale eproseguire nell’impastamento
quando è elastica mettere alievitare al caldo coperta per 2 ore
dopo lavorate brevemente la pasta e formate un filoncino.. mettetelo nella cassetta imburrata e infarinata e fate lievitare finchè ha raggiunto i 2/3 dellos tampo
infornate a 200° per 40 minuti
nel sachetto cuki rimane come appena fatto per almeno una settimana

questo è un pochino più dolce
pane in cassetta al altte
se dopo cotto lo affettate sottile e lo ponete a biscottare in forno otterrete delle deliziose fette biscottate
se le volete più dolci raddoppiate il miele
500 g di farina =
25 g di lievito di birra (o 200 g di LM)
300 g di latte
1 cucchiaio colmo di miele
1 cucchiaio di zucchero
50 g di burro
la scorza grattugiata di mezzo limone bio
mezzo cucchiaino di sale
burro e farina per lo stampo
fate sciogliere lentissimamente il burro sul fuoco e a parte fate appena intiepidire il altte (potete usare il micro epr entrambi)
sciogliete il lievito in latte zuccherato (se usate il Lm non occorre)
impastate a mano o con la planetaria la farina, il altte e il burro (unite adesso il Lm se lo usate) il miele e per ultimo il sale, quando l’impasto è quasi pronto unite la scorza di limone ( non deve scaldarsi eccessivamente)
mettete la pasta in uno stampo a cassetta possibilemnte con coperchio (io non ce l’ho e uso quelo da plum cake) e fate lievitare per 30 minuti (se usate il Lm deve arivare in cima allo stampo
infornate a 180 gradi per 45 minuti e se avete lo stampo col coperchio toglietelo gli ultimi 15 minuti
sformate il apane ancora caldo ma fatelo raffreddare prima di talgiarlo
fatto col LdB viene con l’alveolatura meno compatta


Annunci

8 pensieri su “Pane in Cassetta ai Semi di Papavero

  1. Buonooooooooooooooo 😛
    Grazie Furgy sei sempre dolce e gentile con tutte noi 🙂
    TVB

  2. Ciao ragazze, erano due gg. che non passavo di qua, ed è cambiato tutto, che bello!!! Anche se non scrivo, cuorioso sempre.
    Questo pane lo farò certo, io ho solo la mdp, ma la utilizzo parecchio, la ricetta che faccio sempre è quella del “pane con farina Multicereali” (Estrelia la riconosci?), riesce sempre bene. Ieri dopo un anno che pasticco con il LM sono riuscita a fare un pane come si deve.

  3. grazie mamma frugiterrrrrr per aver risposta alla mia richiesta d’aiuto 😛
    allora domani o martedì ci provo!

    bella la nuova veste del blog sisisisi

  4. ma perchè è tutto in inglese?
    si lo so sono una rompyna 😀
    per chi ha tanti sem di papavero come me…. da smaltire
    ci sono anche i krapfen tirolesi buoisismi
    si servono con speck o prosciutto crudo o salame
    550g farina 0
    30 g lievito di birra
    200 cc di panna fresca
    3 uova e 1 chiara
    70 g di burro e 20 g zucchero
    2 cucchiai semi di papavero sale
    intiepidite la panna e usatene metà per diluire il lievito sbriciolato
    mettete 500 g di farina sul tavolo e versate il lievito e la restante panna comicniate a impastare aggiungendo mano a mano le uova uno alla volta, 50 g di burro morbido a pezzetti lo zucchero e per ultimo un pizzico di sale
    si impasta a lungo
    si fa lievitare al solito in terrina al caldo ol taglio a corce per 1 ora
    si riprende la apsta e si lavora un po poi si stende a 3 mm di altezza e si tagliano dei dischi
    si mettono in una teglia imburrti coperti e si fanno leivtare un’altra ora
    adesso si sbatte appena la chiara per togliere la colla e si spennellano i krapfen si cospargono di semini e sale grosso e si inforao a 200° per 40 minuti devono venire dorati
    si servono sul tiepido caldo

  5. sì mettilo ti viene la crosticina un po’ più colorata e attiva meglio il lieivto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...